Baccanale all’ Hostaria 900 @ Imola

baccanale

Come ogni anno, durante questo periodo, a Imola torna l’appuntamento fisso con il Baccanale

Quest’anno la manifestazione enogastronomica  è iniziata il 4 Novembre e finirà il 24 Novembre.

Elisabetta Marchetti, l’assessore alla Cultura e alla Promozione della Città di Imola presenta l’edizione 2017 di questa manifestazione:

  • “Sotto Terra” è il tema di questa edizione che racconta la coltivazione della patata, la valorizzazione di cipolla, aglio, scalogno , la celebrazione di pregiati elementi del gusto, come il tartufo, l’innovativo utilizzo in cucina di radici che sempre più arricchiscono la nostra tavola: carote, sedano rapa, zenzero, liquirizia, curcuma.

Io e il mio partner abbiamo deciso di andare ad assaporare i sapori del Baccanale 2017  all’ Hostaria 900 di Imola.

 

Dalla pagina web dell’ Hostaria 900

hostaria 900

 

L’ Hostaria 900 è in una Villa Liberty, vicino all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Per me e il mio partner questo ristorante è una garanzia, sinonimo di mangiare davvero bene.

L’ospitalità di Orazio, il proprietario, è impagabile, è sempre attento ai gusti dei clienti e a far preparare per loro pranzi e cene indimenticabili dallo staff in cucina.

Non potevamo non scegliere l’Hostaria 900 per gustarci i sapori di questa edizione del Baccanale.

Abbiamo scelto il Menù di Carne

menu hostaria

Crema di riso con cipolla di Medicina e mele

La Cipolla di Medicina  viene coltivata su una superficie totale di 700/800 ettari, distribuiti in 6 comuni della provincia di Bologna (Medicina, Castel Guelfo, Castel San Pietro Terme, Ozzano Emilia, Dozza e Imola). Circa il 10% della produzione nazionale è riconducibile al marchio Cipolla di Medicina che vede sul territorio circa 150 aziende agricole produttrici con 500 addetti.

Questa cipolla è adatta per una vasta varietà di piatti e l’Hostaria 900 ha deciso di valorizzarla proponendo una crema di riso delicatissima accompagnata da mele

crema di riso

Cappellacci di patate, burrata, crema di cime di rape, pere e pecorino di fossa

Questi cappellacci sono ripieni di patate e burrata accompagnati da una deliziosa crema di cime di rape, pere e pecorino di fossa.

ravioli burrata

Capocollo di maialino di mora romagnola con vellutata di sedano, rapa, rafano, scalogno di Romagna e mosto d’uva cotto.

Come diciamo da queste parti, la carne è talmente tenera che si disfa letteralmente in bocca.

La carne è  adagiata su una buonissima vellutata di sedano  e con una “guarnizione” di mosto d’uva cotto, il tutto accompagnato da un buonissimo scalogno di Romagna, rapa e rafano.

capocollo

Semifreddo al caffè con liquirizia e frutta secca caramellata 

Un semifreddo al caffè accompagnato da liquirizia pura e frutta secca caramellata

semifreddo caffe

Con cosa abbiamo accompagnato il tutto?

Con un buonissimo Trebbiano “Euforia” dell’ Azienda Vinicola Ca’ Lunga.

Orazio ci ha fatto scoprire questo vino, facendolo diventare il nostro vino preferito.

io ca lunga

Complimenti all’Hostaria 900 che ha saputo valorizzare i prodotti del territorio imolese e dintorni.

Hostaria 900 Viale Dante 20 Imola

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...